Il governatore De Luca al Da Procida di Salerno ‘sarà centro di eccellenza’

Concludere il commissariamento della Sanità in Campania entro il 2017. Questo l’obiettivo dichiarato oggi dal presidente della Regione, Vincenzo De Luca, nel corso di una visita in mattinata all’Ospedale “Da Procida” di Salerno.

“E’ un obiettivo al limite della follia perché dobbiamo in tanti campi partire da sottozero ma iniziamo – afferma il governatore – a puntare al governo pieno della sanità campana. Ci sono le condizioni per poterlo fare”.

Con De Luca hanno partecipato alla visita anche il consigliere regionale alla Sanità Enrico Coscioni e il commissario del Ruggi di Salerno Nicola Cantone.

Per quel che riguarda invece il Da Procida, De Luca ha spiegato che si è riusciti a salvare un ospedale condannato alla chiusura.

Alla struttura salernitana sono destinati 110 posti letto, per diventare il Centro di riabilitazione pubblica regionale per eccellenza.

De Luca parlando di una più generale riorganizzazione della sanità campana, annuncia l’intenzione di realizzare il nuovo ospedale Ruggi che rischia di cadere a pezzi. Occorre però trovare le risorse per 200 milioni di euro.

 

Riascolta l'intervista a Vincenzo De Luca QUI

Presidente De Luca visita il Da Procida a Salerno

Lascia un Commento