Il fiume Sarno ancora ostaggio di scarichi, rifiuti, pesticidi e consumo di suolo. Ascolta le interviste su Radio Alfa

Sono stati presentati questa mattina all’Università di Salerno i risultati di Goletta del Fiume Sarno, campagna di monitoraggio del fiume promossa da Legambiente, sulla falsa riga della ben più nota campagna Goletta Verde.  

Lungo l’asta principale la metà dei prelievi riceve un giudizio negativo. Funzionalità Fluviale tra mediocre e pessimo.

L’80% dei campionamenti eseguiti nei canali e corsi secondari presenta carichi inquinanti rilevanti.

Inoltre 6 cittadini su 10 ancora non coperti da un adeguato servizio di depurazione.

A Radio Alfa ne abbiamo parlato con Antonio Giannattasio della segreteria regionale di Legambiente e con la professoressa Giusy Lofrano del Dipartimento di Chimica e Biologia dell’Ateneo salernitano.

 

Riascolta le interviste QUI

Giannattasio e Lofrano su Goletta fiume Sarno

Lascia un Commento