Il comune di Sant’Angelo a Fasanella chiedera’ i fondi per il recupero di tre chiese

L’amministrazione comunale di Sant'Angelo a Fasanella intende accedere ai fondi P.S.R. Campania 2014-2020 per la riqualificazione di tre Chiese del territorio. Gli interventi, in particolare, sono previsti per la Cappella Madonna della Grazie, la Chiesa della Madonna della Pinna e quella di San Vito e San Gennaio. E' stato già restatto lo studio di fattibilità tecnica ed economica dei lavori di ristrutturazione per un importo complessivo di circa 650mila euro.

Nota per la suggestiva grotta dell’Angelo, al cui interno si possono trovare una cappella, sculture, affreschi trecenteschi e la statua di marmo di San Michele Arcangelo, a Sant’Angelo a Fasanella sono presenti anche diverse Chiese, alcune di queste inagibili come quella di San Vito Martire; di qui la decisione dell’amministrazione comunale di ristrutturare e recuperare i luoghi di culto.

Lascia un Commento