Il comune di San Giovanni a Piro ha aperto le porte all’accoglienza dei profughi afghani


Tecnocasa cerchi lavoro

Il comune di San Giovanni a Piro ha aperto le porte all’accoglienza dei profughi afghani. Nel borgo, in località Bosco,  sono arrivati 2 nuclei familiari per un totale di 9 persone.

Sono stati attivati percorsi di integrazione e autonomia sul territorio, grazie anche all’ampliamento del progetto “Sai” di Torre Orsaia, già operativo da 5 anni. Il sindaco Ferdinando Palazzo ha consegnato il gagliardetto del Comune ai profughi arrivati dall’Afghanistan e scappate dall’orrore del regime talebano. A Radio Alfa oggi il sindaco Palazzo

Cartolina Tecnocasa ti stiamo cercando

Il file audio (podcast) di questa notizia è scaduto. Qualora vorresti riascoltarlo, puoi inviare una richiesta comunicando il tuo Nome e la tua Email.


Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sulla privacy

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Tecnocasa cerchi lavoro

Lascia un Commento