Il comune di Eboli contro eventuale ipotesi di delocalizzazione delle Fonderie Pisano

L’amministrazione comunale di Eboli si oppone alla possibile realizzazione di insediamenti industriali ad alto impatto e dannosi per la salute. Nel consiglio comunale svoltosi ieri sera, infatti, è stata votata una mozione presentata dal consigliere comunale Carmine Busillo, con la quale l’amministrazione comunale si impegna a preservare la salute dei cittadini di Eboli e della Piana del Sele, impedendo la nascita di stabilimenti industriali dannosi.
In questo modo, quindi, il comune di Eboli si oppone alla una ipotesi di delocalizzazione delle Fonderie Pisano sul proprio territorio. “In questo modo – spiega il sindaco Massimo Cariello – è stata stabilita la massima tutela possibile, perché non abbiamo guardato solo alla singola questione Pisano, ma ad ogni attività il cui progetto non tuteli al massimo la salute dei cittadini e le vocazioni del territorio». La mozione è stata votata dalla maggioranza consiliare. 

Lascia un Commento