Ignoti bruciano rifiuti. Distrutto un uliveto secolare

Ancora un incendio di rifiuti sul salernitano. Questa volta è accaduto a Sala Consilina, in località Pendinello, dove un cumulo di rifiuti è stato dato alle fiamme, ma l’incendio si è esteso ad un uliveto che è stato distrutto per intero.

Danni ingenti, dunque, se si pensa che le fiamme hanno mandato in fumo una cinquantina di ulivi secolari, creando danni economici considerevoli al proprietario del terreno, che ha sporto denuncia contro ignoti. Sul fatto stanno indagando i carabinieri di Sala Consilina, che stanno raccogliendo elementi utili ad arrivare all’identità degli autori del gesto.

Lascia un Commento