I Sentieri del buon vivere, a Contursi la finale per sciegliere l’Ambasciatore dei sapori

Si terrà a Contursi Terme la serata finale della gara gastronomica per i ristoranti del territorio GAL “I Sentieri del Buon Vivere” che proclamerà l’ambasciatore della gastronomia locale. Martedì 3 marzo, dalle ore 17, presso le Terme Capasso, si confronteranno tre territori e nove chef, per eleggere l'ambasciatore dei sapori, delle eccellenze e della tradizione gastronomica del Buon Vivere.

La finale è stata preceduta da tre tappe, in cui sono stati selezionati i nove semifinalisti, in Primavera  negli Alburni, in Autunno nell’Alto e Medio Sele, in Inverno nel Tanagro.

“Prodotti di eccellenza, arte, passione, sapienza, sono gli ingredienti della ricetta dei cuochi in gara che – come sostengono gli organizzatori – creeranno piatti con mix di innovazione e tradizione che promettono una vera e propria esperienza di piacere”. Ai piatti in gara verranno abbinati i vini delle cantine presenti sul  territorio.

In Giuria: Rosa Pepe esperta di biodiversità del CRA-ORT di Pontecagnano, Gianluca Francesce Nutrizionista, Angela Merolla sommelier e giornalista enogastronomica, Pasquale Vitale dell’Associazione Chef vietresi, Mariarosaria Cascio dirigente scolastica dell’Alberghiero “E. Corbino”, di Contursi.

Terminato il concorso, il GAL procederà ad individuare i piatti significativi della cucina locale per la redazione di un ricettario con l’aggiunta delle caratteristiche del Territorio, della cucina tradizionale e della Dieta Mediterranea.

Lascia un Commento