I redditi degli oltre 8mila comuni, bene Salerno

I cittadini di Salerno sono tra i più ricchi d’Italia con un reddito medio imponibile di circa 21mila euro. Il Comune capoluogo si piazza infatti alla posizione numero 699 nella classifica generale composta da 8058 comuni. Secondo la graduatoria realizzata dal Sole 24 ore, è Portofino il Comune in cui nel 2014 è stato dichiarato il reddito più alto: 51.403 euro di imponibile medio, mentre il più povero è un comune in provincia di Como, Carvagna con 6.350 euro.

Dopo Salerno per trovare il primo comune salernitano nella classifica bisogna arrivare alla posizione numero 2.350 dove troviamo Positano, la perla della Costiera Amalfitana, con un reddito medio di 18.559 euro. Oltre la posizione numero 3mila, ma sotto la 4mila, nell’ordine i comuni di Conca dei Marini, Vallo della Lucania, Pellezzano e Amalfi. Settima posizione a livello provinciale e al numero 4.126 a livello nazionale la città di Cava de’ Tirreni, seguita da Baronissi, Vietri sul Mare, Nocera Inferiore e Sapri.

Il comune salernitano con i redditi più bassi dichiarati al fisco nel 2014 è Santomenna alla posizione numero 8037, con 8.900 euro circa. Nove posizioni in meno per Castelmezzano, poi c’è Morigerati alla posizione numero 8010, Laviano, 8004. Molti i comuni collocati nella fascia 7mila-8mila.

Lascia un Commento