I cittadini e gli amministratori dicono NO alla stazione elettrica Terna a Montesano (AUDIO)

Questa mattina a Montesano sulla Marcellana centinaia di cittadini hanno preso parte alla manifestazione di protesta contro la costruzione di una stazione elettrica Terna nel centro abitato della frazione Scalo

E’ stata l’occasione per ribadire ancora una volta la contrarietà alla realizzazione dell'impianto che l’azienda ha intenzione di edificare su un'area di 70mila metri quadrati, in pieno centro cittadino.

Un centinaio le persone che hanno partecipato al corteo: studenti, associazioni e amministratori.  

Il Comitato "Nessun Dorma" che ha organizzato l'iniziativa ribadisce il proprio dissenso per il nuovo progetto proposto dall’azienda e per la proroga di due anni per il completamento dei lavori concessa alla Società dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dell’Ambiente. 

Il nuovo progetto prevede l’utilizzo del 25% di metri quadrati in meno di cui una parte sarà destinata alla realizzazione di un’area verde. Viene inoltre ricordato dalla Società che si tratta di un’opera indispensabile per produrre l’energia rinnovabile prodotta dagli impianti presenti nel Cilento pari a 300 MW di cui 250 MW eolici e 50 MW fotovoltaici e quella che verrà prodotta nei prossimi anni dai nuovi impianti.

I lavori di costruzione della stazione elettrica, con un costo complessivo di 11 milioni di euro e con una potenza di 380/150 Kv su una superficie di cantiere di circa sette ettari sono iniziati a giugno 2011.

 

Riascolta le interviste QUI

Intervista Terna

Lascia un Commento