Hackerato il sito internet del comune di Mercato San Severino. In home page foto di bimbi trucidati

Il sito istituzionale del Comune di Mercato San Severino è stato preso di mira dal «Fallaga Team», un gruppo tunisino di hacker partigiano-islamici. La homepage del sito è stata trasformata in una galleria di foto di bambini morti o cosparsi di sangue. Poco sopra, diversi messaggi come:«Salvate la Siria» e «Aleppo sta bruciando» in riferimento alla città siriana di Aleppo da anni al centro di una guerra che vede impegnati l’esercito del presidente Assad,  gruppi ribelli o terroristici come l’Isis, oltre a forze russe e americane.

Informati dell’attacco informatico, i carabinieri della compagnia di Mercato San Severino hanno avviato immediatamente le indagini per risalire agli autori. 

Lascia un Commento