Grosseto – Ragazza morta dopo incidente nel Cilento, 9 indagati in Toscana e Campania

Risultano indagati otto medici e un radiologo, fra la provincia di Salerno e quella di Grosseto, in relazione alla morte di una ragazza di 17 anni, avvenuta il 24 agosto scorso a seguito delle ferite riportate lo scorso 14 agosto durante una caduta avvenuta sulla spiaggia tra Palinuro e Camerota, nel Cilento. I professionisti sono indagati per omicidio colposo dalla Procura di Grosseto, in Toscana, in quanto il decesso della 17enne è avvenuto all’ospedale di Orbetello domenica scorsa.
Tra gli otto medici indagati alcuni sono in organico in una clinica della provincia di Salerno dove la ragazza si era recata in pronto soccorso subito dopo la caduta. La 17/enne si era ferita mentre era in vacanza al mare nel Cilento e poi si era spostata da parenti a Pescia Romana, in provincia di Viterbo. Siccome continuava ad avvertire forti dolori il 21 agosto si era rivolta al più vicino ospedale di Orbetello, dove era stata ricoverata per le conseguenze di una lesione a un polmone e dove è morta domenica mattina.

Lascia un Commento