Grande successo per “Figli” del regista di Sala Consilina Giuseppe Bonito. L’intervista

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Grande successo al botteghino per “Figli”, il film scritto dal compianto Mattia Torre e diretto dal regista Giuseppe Bonito originario di Sala Consilina.

E’ l’opera seconda del regista salernitano dopo “Pulce non c’è” realizzato nel 2012.

 

L’autore teatrale, sceneggiatore e regista, Mattia Torre, aveva scritto il monologo “I figli invecchiano” recitato per la prima volta dall’attore Valerio Mastandrea. Da qui l’idea poi di farne un film scrivendone anche la sceneggiatura e scegliendo il cast ma, a causa del peggioramento delle sue condizioni di salute, la regia venne affidata al salernitano Giuseppe Bonito, tra i suoi più fedeli collaboratori.

“Figli” narra la storia di Nicola (Valerio Mastandrea) e Sara (Paola Cortellesi), coppia innamorata e felice. Da tempo sposati, hanno una figlia di sei anni e una vita che scorre senza problemi. L’arrivo del secondo figlio li fa scontrare con l’imprevedibile.

Ieri sera il film “Figli” è stato presentato e proiettato a Sala Consilina nell’ambito del Toko Film Festival proprio alla presenza del regista Giuseppe Bonito.

Antonella Citro lo ha incontrato e intervistato

Giuseppe Bonito regista Figli

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp