Grande successo per “Figli” del regista di Sala Consilina Giuseppe Bonito. L’intervista

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Grande successo al botteghino per “Figli”, il film scritto dal compianto Mattia Torre e diretto dal regista Giuseppe Bonito originario di Sala Consilina.

E’ l’opera seconda del regista salernitano dopo “Pulce non c’è” realizzato nel 2012.

L’autore teatrale, sceneggiatore e regista, Mattia Torre, aveva scritto il monologo “I figli invecchiano” recitato per la prima volta dall’attore Valerio Mastandrea. Da qui l’idea poi di farne un film scrivendone anche la sceneggiatura e scegliendo il cast ma, a causa del peggioramento delle sue condizioni di salute, la regia venne affidata al salernitano Giuseppe Bonito, tra i suoi più fedeli collaboratori.

“Figli” narra la storia di Nicola (Valerio Mastandrea) e Sara (Paola Cortellesi), coppia innamorata e felice. Da tempo sposati, hanno una figlia di sei anni e una vita che scorre senza problemi. L’arrivo del secondo figlio li fa scontrare con l’imprevedibile.

Ieri sera il film “Figli” è stato presentato e proiettato a Sala Consilina nell’ambito del Toko Film Festival proprio alla presenza del regista Giuseppe Bonito.

Antonella Citro lo ha incontrato e intervistato

Giuseppe Bonito regista Figli

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento