Grande Progetto Ripascimento, la Regione rivuole 2,4 milioni dalla Provincia per la mancata rendicontazione

Tegola da 2,4 milioni di euro sul Grande Progetto di ripascimento del litorale da Pontecagnano a Capaccio Paestum e sulla Provincia di Salerno, promotrice della maxi opera.

A tanto ammonta, infatti, la cifra richiesta indietro dalla Regione Campania, che aveva finanziato i lavori, per la mancata rendicontazione degli stessi entro la scadenza prevista del 31 marzo scorso, così come fissato dagli orientamenti comunitari per la chiusura del Por-Fesr 2007-2013.

Niente rendicontazione, niente soldi insomma, con Palazzo Sant’Agostino chiamato a restituire la cifra, peraltro già erogata, entro i prossimi 30 giorni, una mazzata per le casse già esigue dell’ente retto dal presidente Canfora. Ma la Provincia non ci sta, e fa sapere che i 2,4 milioni sono stati spesi in studi tecnici e progettazioni varie, che potranno essere tranquillamente rendicontati.

Per cui, la speranza è che un decreto compensativo possa togliere l’ente provinciale salernitano dall’obbligo di rispedire al mittente la somma

Lascia un Commento