Golfo di Policastro: Abusi edilizi, nove denunciati

Ancora abusi edilizi scoperti dai militari dell’Arma nel Basso Cilento. Nove le persone denunciate per illecito edilizio ed alterazione delle bellezze naturali in luoghi soggetti a speciale protezione tra Palinuro ed Ispani in una vasta operazione coordinata dai Carabinieri della Compagnia di Sapri, diretti dal capitano Emanuele Tamorri.
Nella frazione rivierasca del Comune di Centola i carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà un cinquantottenne del posto per aver illecitamente ampliato una struttura già esistente.
A Torre Orsaia il Maresciallo Domenico Nucera ed i suoi uomini hanno denunciato altri tre soggetti per aver realizzato, senza autorizzazioni, un manufatto da destinare a civile abitazione di circa 110 metri quadrati; mentre a Morigerati i carabinieri della stazione di Casaletto Spartano hanno deferito 2 persone per aver realizzato un garage abusivo di 80 metri quadrati. Infine, a Capitello di Ispani i militari della Stazione di Vibonati, coordinati dal Maresciallo Cristiano Franco, hanno scoperto un manufatto abusivo in cemento armato deferendo tre persone.
Il valore complessivo dei manufatti sequestrati nel corso dell’operazione si aggira sui 300.000 euro.

Lascia un Commento