Giungano (SA) – Il sindaco arresta un ladro di tombini

A Giungano, piccolo centro dell’entroterra cilentano, il sindaco, Francesco Palumbo, anche comandante del Nucleo ispettorato del lavoro dei carabinieri di Napoli, ha arrestato un ladro di tombini. Il fatto è accaduto mentre il primo cittadino era a bordo della propria auto nella zona industriale di Giungano e ha sorpreso un uomo che stava rubando un tombino in ghisa dalla strada. Sceso dalla vettura, ha raggiunto il ladro, un battipagliese di 36 anni, e, dopo un tentativo di fuga, lo ha immobilizzato e ha atteso l’arrivo dei carabinieri. Dalla successiva perquisizione a bordo dell’auto del 36enne sono stati scoperti altri tombini rubati a Capaccio. Negli ultimi giorni, l’uomo si era impossessato di oltre una cinquantina di ‘chiusini’.

Lascia un Commento