Giudice di Pace, Polla chiama a raccolta gli altri comuni per sostenere le spese

A Polla il prossimo 19 ottobre si terrà un importante incontro voluto dall’amministrazione comunale con i rappresentanti dei comuni di Auletta, Caggiano, Petina, Pertosa, Salvitelle, Sant’Arsenio, San Pietro al Tanagro, San Rufo, con i quali Polla dovrebbe condividere le spese per la gestione dell’ufficio del Giudice di Pace, dal momento che il servizio è in gestione associata. Tuttavia da circa due anni è solo il comune di Polla a sostenere le spese, che sono destinate ad aumentare alla luce della riforma che prevede un aumento significativo delle competenze dei Giudici di Pace e di conseguenza un aumento dei relativi costi di mantenimento.
Da qui la decisione di coinvolgere i comuni interessati, affinché si facciano carico della loro parte, altrimenti si corre il rischio che un solo comune non possa garantire tutte le spese, con la perdita di un servizio importante per il territorio. 

Lascia un Commento