Giovane ucciso in Toscana era originario della provincia di Salerno

Era originario della provincia di Salerno, il giovane 27enne Giuseppe Marchesano, trovato morto a Castel del Bosco, un piccolo comune della Toscana in Valdarno.

Il giovane, perito meccanico per un’azienda tedesca, era originario di Buonabitacolo. I suoi amici sabato sera lo hanno trovato senza vita, ucciso da alcuni colpi d’arma da fuoco. Non dava notizie di se da 24 ore e, non rispondendo nemmeno a telefono, i suoi amici e parenti sono andati a verificare se gli fosse accaduto qualcosa a casa. Qui la tragica scoperta.  Ora indagano i carabinieri per l’ipotesi di reato di omicidio volontario.

Una notizia che si è diffusa immediatamente a Buonabitacolo, dove vivono i parenti del ragazzo. Lui era in Toscana con la famiglia.

Lascia un Commento