Giorno del Ricordo per le vittime delle foibe, una riflessione con la scrittrice Gabriella Macini

Oggi è il Giorno del Ricordo una solennità civile nazionale italiana, istituita con la legge 30 marzo 2004 che commemora le vittime dei massacri delle Foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. E’ il giorno in cui si ricordano le vittime delle persecuzioni, dei massacri e delle deportazioni occorse in Istria, in Dalmazia o nelle province dell’attuale confine orientale durante l’ultima fase della Seconda Guerra Mondiale e negli anni immediatamente successivi. Furono oltre 5mila gli italiani massacrati dai partigiani comunisti di Tito tra IL ’43 E IL ’45.

A Radio Alfa stamani abbiamo raccolto la riflessione e il ricordo della scrittrice Gabriella Macini, che vive da diversi anni Sala Consilina. E’ figlia e nipote di esuli di Fiume, autrice nel 2009 del libro “Noi figli dell’esodo”.

Di recente il suo libro “Le radici del Futuro” è stato adottato anche dalle scuole.

Riascolta l’intervista di Pino D’Elia
Gabriella Macini su Giorno del Ricordo

Lascia un Commento