Giornata Nazionale SLA, stasera si illuminano i monumenti di alcune città salernitane. Domenica volontari in piazza

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

E’ giunta alla sua 14/ma edizione la Giornata nazionale SLA, Sclerosi Laterale Amiotrofica, promossa da AISLA. Oltre 300 volontari saranno presenti in tutte le principali piazze italiane, impegnati nella sensibilizzazione e raccolta fondi destinati all’assistenza e alla ricerca su una malattia ad oggi ancora inguaribile.

Iniziative anche a Salerno e provincia: Domenica 19 settembre un banchetto solidale sarà presente in Piazza Dante. Mentre stasera a Capaccio-Paestum, intorno alle 20, si illumina il Tempio di Athena, a Pagani alla stessa ora si illumina il Monumenti ai Caduti di Piazza D’Arezzo. Ad Angri la Torre Maggiore del Castello Doria e a Battipaglia si illumina per la Giornata della SLA, la Torre dell’Orologio del Palazzo Comunale.

AISLA in questa giornata intende accendere i riflettori sul valore e la dignità della vita. È necessario continuare a finanziare la ricerca scientifica, bisogna attuare modelli solidi di assistenza in ambito sociale e socio-sanitario; è fondamentale garantire il diritto all’accesso di cure ospedaliere e territoriali capace di rispondere alla complessità della malattia.

“Chi si impegna a non spegnere i riflettori dell’attenzione su questa malattia che ancora non ha cura, riesce in qualche modo ad alleviare parte delle sofferenze che un malato o la propria famiglia vive ogni giorno. Con AISLA questo supporto non manca mai e nella giornata nazionale dedicata, continuiamo a rafforzare la nostra presenza e i nostri bisogni”, commenta Pina Esposito, segretario nazionale e presidente della sezione di Salerno, Avellino e Benevento.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento