Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, l’appello di padre Antonio De Luca

Ieri, 14 Gennaio, l’edizione numero 104 della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato.  

La Diocesi di Teggiano Policastro, attraverso la Caritas diocesana e l’Ufficio Migrantes, ha celebrato la particolare ricorrenza al Convento di Sant’Antonio a Polla.

Alla manifestazione presieduta dal vescovo della diocesi padre Antonio De Luca, hanno preso i migranti ospiti delle strutture Sprar di Polla e Atena Lucana e delle comunità alloggio per minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio diocesano.

E’ stata anche l’occasione per ricordare le 26 donne migranti senza vita giunte al porto di Salerno il 5 novembre dello scorso anno.

Preghiere, dialoghi e riflessioni hanno arricchito la lettura del Messaggio di Papa Francesco “Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati”

Pasquale Sorrentino ha raccolto l’appello di padre Antonio De Luca, vescovo della diocesi di Teggiano Policastro
Appello mons De Luca su migranti

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento