Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, l’appello di padre Antonio De Luca

Ieri, 14 Gennaio, l’edizione numero 104 della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato.  

La Diocesi di Teggiano Policastro, attraverso la Caritas diocesana e l’Ufficio Migrantes, ha celebrato la particolare ricorrenza al Convento di Sant’Antonio a Polla.

Alla manifestazione presieduta dal vescovo della diocesi padre Antonio De Luca, hanno preso i migranti ospiti delle strutture Sprar di Polla e Atena Lucana e delle comunità alloggio per minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio diocesano.

E’ stata anche l’occasione per ricordare le 26 donne migranti senza vita giunte al porto di Salerno il 5 novembre dello scorso anno.

Preghiere, dialoghi e riflessioni hanno arricchito la lettura del Messaggio di Papa Francesco “Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati”

Pasquale Sorrentino ha raccolto l’appello di padre Antonio De Luca, vescovo della diocesi di Teggiano Policastro
Appello mons De Luca su migranti

Lascia un Commento