Giornata mondiale dei diritti umani, a Salerno ne parla Pietro Bartolo che ha ispirato Fuocoammare. Ascolta

Un testimone d’eccezione è stato nostro ospite questa mattina a Radio Alfa nella Giornata mondiale dei diritti umani che si celebra oggi 10 dicembre, data in cui si ricorda la proclamazione da parte delle Nazioni Unite, avvenuta nel 1948, della Dichiarazione Universale dei diritti umani. Parlare di diritti umani significa anche parlare del grande fenomeno dell’immigrazione.

Testimone di tutto questo è sicuramente il medico di Lampedusa, Pietro Bartòlo, diventato una celebrità internazionale grazie al film di Gianfranco Rosi “Fuocoammare”. Bartolo è l’autore di due libri: “Lacrime di sale” che ha ispirato il film e il nuovo “Le stelle di Lampedusa”.

Il medico-scrittore oggi pomeriggio sarà a Salerno per presentare il suo ultimo libro e per parlare di immigrazione e diritti umani, alle ore 18, nella sede della Camera di Commercio in via Roma nell’ambito della rassegna Salerno Letteratura. 

Ascolta l’Intervista
Pietro Bartolo su diritti Umani

Lascia un Commento