Giornata contro la violenza sulle donne, presentate le iniziative per il 25 novembre

 

È cominciata ricordando le 26 donne migranti di cui sono stati celebrati i funerali ieri a Salerno, la conferenza stampa di presentazione del ciclo di iniziative realizzato da Cgil Cisl e Uil Campania in tutte le province campane in occasione del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

La triplice sindacale ha deciso di piantare 99 ciclamini rossi, tanti quanti sono le donne vittime di violenza in Italia dall’inizio dell’anno ad oggi, di cui 71 morte. I fiori saranno piantati a Napoli, Avellino, Benevento, Salerno e Caserta in luoghi pubblici apponendo in ciascuno di essi una targa “In nome di tutte le donne molestate, offese, abusate, ferite, violate, uccise. Per non dimenticare”.

A Salerno l’appuntamento è per il 23 novembre, alle 10:30, presso il Parco Pinocchio e piazza Montpellier. Si comincia ad Avellino il 21 novembre e si finisce il 26 a Caserta.

“Il mondo del lavoro – sostengono i sindacati – è unito nella battaglia contro la violenza sulle donne, è unito per contrastare, prevenire e per non dimenticare”.

Lascia un Commento