Giornata contro la violenza sulle donne, il punto con l’assessore regionale Chiara Marciani. Ascolta

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Numerose le iniziative e gli incontri oggi per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Le iniziative sono partite già da una settimana e in vari casi andranno avanti fino all’8 dicembre. 

 

I dati sulla violenza sono drammatici: ogni 72 ore in Italia una donna viene uccisa da una persona di sua conoscenza, solitamente il suo partner; 3 femminicidi su quattro avvengono in casa; il 63% degli stupri è commesso da un partner o ex partner. La violenza non ha passaporto né classe sociale, ma spesso ha le chiavi di casa e si ripete nei tribunali e nelle istituzioni. 

Secondo la Convenzione di Istanbul dovrebbe esistere un centro antiviolenza ogni 10.000 abitanti, ma in Italia i centri sono un ventesimo di quelli previsti. Secondo i dati raccolti dall’Istat, nel 2017 sono state 43.000 le donne che si sono rivolte a questi centri.  Nel 2019, però i fondi destinati ai centri non sono stati neanche ripartiti e i centri non hanno ancora ricevuto il sostegno economico annunciato dallo Stato. 

Abbiamo affrontato la tematica questa mattina a Radio Alfa con l’assessore regionale alle Politiche Sociali, Chiara Marciani.

Ascolta
Chiara Marciani su Giornata contro Violenza donne

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento