Giornata contro la violenza sulle donne, il punto con l’assessore regionale Chiara Marciani. Ascolta

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Numerose le iniziative e gli incontri oggi per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Le iniziative sono partite già da una settimana e in vari casi andranno avanti fino all’8 dicembre. 

I dati sulla violenza sono drammatici: ogni 72 ore in Italia una donna viene uccisa da una persona di sua conoscenza, solitamente il suo partner; 3 femminicidi su quattro avvengono in casa; il 63% degli stupri è commesso da un partner o ex partner. La violenza non ha passaporto né classe sociale, ma spesso ha le chiavi di casa e si ripete nei tribunali e nelle istituzioni. 

 

Secondo la Convenzione di Istanbul dovrebbe esistere un centro antiviolenza ogni 10.000 abitanti, ma in Italia i centri sono un ventesimo di quelli previsti. Secondo i dati raccolti dall’Istat, nel 2017 sono state 43.000 le donne che si sono rivolte a questi centri.  Nel 2019, però i fondi destinati ai centri non sono stati neanche ripartiti e i centri non hanno ancora ricevuto il sostegno economico annunciato dallo Stato. 

Abbiamo affrontato la tematica questa mattina a Radio Alfa con l’assessore regionale alle Politiche Sociali, Chiara Marciani.

Ascolta
Chiara Marciani su Giornata contro Violenza donne

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp