Giornalismo campano a lutto. E’ morto Luigi Necco

Giornalismo campano a lutto. È morto a Napoli Luigi Necco, storico volto di 90° minuto.
Avrebbe compiuto 84 anni a maggio. Storici i suoi collegamenti dallo stadio San Paolo.
Fu lui, nel 1986, durante i Mondiali di Città del Messico, quando Maradona segnò un goal con la mano all’Inghilterra a creare la “mano de Dios”.
Fu vittima di un attentato, nel 1980. Fu gambizzato in un ristorante di Avellino da tre uomini inviati da un luogotenente di Raffaele Cutolo.
Pochi mesi prima Necco a 90° minuto aveva parlato dell’incontro fra il presidente dell’Avellino Sibilia e lo stesso Cutolo, in una delle udienze del processo al boss.

Lascia un Commento