Gioi Cilento, incidente di caccia. 60enne impallinato al fondoschiena, non è grave

Un incidente di caccia è avvenuto ieri mattina nei boschi di Cardile frazione di Gioi Cilento. Un uomo di 60 anni è rimasto ferito mentre con altri cacciatori stava partecipando a una battuta di caccia, forse scambiato per un cinghiale.

Sono stati gli stessi amici a soccorrerlo e accompagnarlo al pronto soccorso dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. I sanitari lo hanno immediatamente sottoposto a un intervento chirurgico per estrarre i pallini e le sue condizioni non sono gravoi. Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione di Gioi Cilento e della compagnia di Vallo della Lucania che stanno raccogliendo tutti gli elementi utili per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Al momento non è chiaro infatti da quale fucile è partito il colpo.

Quello di ieri mattina è l’ennesimo incidente di caccia avvenuto nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. A settembre, un 55enne fu colopito a morte in un incidente di caccia a Vibonati.

Lascia un Commento