Giocattoli e articoli contraffatti in vendita, sequestri e denunce a Montano Antilia e a Nocera Inferiore

Controlli e sequestri della Guardia di Finanza a tutela dei consumatori sul territorio salernitano.  

I Finanzieri di Vallo della Lucania hanno sequestrato 600 pezzi tra giocattoli per bambini e casalinghi in vendita al mercato di Montano Antilia nonostante non riportassero informazioni e i requisiti minimi di sicurezza previsti per legge.  Il titolare dell’attività commerciale rischia ora sanzioni fino a 25mila euro.

A Nocera Inferiore invece i finanzieri hanno scoperto due persone che vendevano davanti ad una scuola più di 300 giocattoli contraffatti. I responsabili sono stati denunciati alla Procura per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Lascia un Commento