Giffoni V.P. (SA) – Sequestro milionario di beni ad esponente del clan Pecoraro Renna

E’ in corso dalle prime ore di questa mattina una operazione condotta dai Carabinieri della Compagnia di Battipaglia finalizzata alla confisca di beni e società per un valore complessivo di quasi due milioni di euro, la cui proprietà è riconducibile al pregiudicato Carmine FOGLIA, 51 anni, residente a Giffoni Valle Piana, già condannato per i reati di partecipazione ad associazione camorristica, estorsione, usura e porto abusivo di armi ed altro e ritenuto vicino al clan camorristico Pecoraro/Renna. Il provvedimento prevede la confisca, previo sequestro, di beni, localizzati nel comune di Giffoni Valle Piana ritenuti provenienti o frutto di illecite attività. In particolare tre immobili per civile abitazioni, un garage, due società di gestione di un negozio di generi alimentari e di un’attività di produzione di materassi, una moto, un’auto e due furgoni. L’operazione è frutto anche di una costante e certosina attività di controllo dei Carabinieri a cui è apparsa immediata la sperequazione tra il tenore di vita dell’uomo e dei suoi famigliari e il reddito da loro dichiarato, pari a 7.000 euro annuo

 

Lascia un Commento