Giffoni VP: Ex marito tenta di ricomporre rapporto armato di coltello

Sono stati minuti di terrore quelli vissuti ieri sera a Giffoni Valle Piana da una donna, 40 anni originaria dell’Ucraina. Ritornando a casa dopo il lavoro in un bar cittadino, è stata inseguita in auto dall’ex marito che, ad ogni costo, voleva  ricomporre il rapporto coniugale interrotto da quasi un anno.

L’uomo, 63 anni, residente nel vicino comune di Giffoni sei Casali, con la sua auto giunto alla periferia di Giffoni ha raggiunto la ex e l’ha tamponata facendola uscire fuori strada. Sceso dall’auto l’uomo armato di coltello l’ha affrontata puntandole l’arma ad un fianco e chiedendole di tornare con lui. Nel frattempo è giunta una pattuglia dei Carabinieri, già avvertiti dalla donna che si era accorta di essere inseguita. L’uomo è stato sorpreso ancora con il coltello in mano, e una volta bloccato e disarmato dai militari è stato arrestato con l’accusa di atti persecutori aggravati, lesioni personali e porto abusivo di strumenti da punta e taglio atti ad offendere.

La donna, accompagnata dai Carabinieri presso l’ospedale di Salerno, è stata medicata per una piccola ferita da taglio ad una mano.

Lascia un Commento