Giffoni Valle Piana (SA) – Crisi del comparto delle nocciole

Crisi del comparto delle nocciole. L’amministrazione comunale di Giffoni Valle Piana ha chiesto lo stato di calamità. Le piogge cadute all’inizio dell’anno hanno rovinato le colture di nocciolo e provocato una brusca diminuzione della produzione che, dai primi raccolti, risulta molto scarsa. I produttori della Nocciola Tonda di Giffoni (Igp) segnalano un calo che oscilla tra il 75 e l’80 per cento. Il comparto è in crisi e i primi tagli sono avvenuti nell’assunzione del personale. La crisi del comparto ha causato un grave danno economico alle aziende, già in una situazione di precariato, e sta determinando un calo dei livelli occupazionali con la prima ripercussione nella mancata assunzione dei lavoratori stagionali.

Lascia un Commento