Giffoni Valle Piana (SA) – Cinquanta licenziamenti al Gruppo Di Maio, la solidarietà del Sindaco

Solidarietà da parte del Sindaco di Giffoni Valle Piana, Paolo Russomando, alle famiglie dei cinquanta lavoratori che hanno perso il posto di lavoro e alla proprietà del Gruppo Di Maio. “Questo momento di recessione che sta imperversando in Italia – ha affermato il primo cittadino – non ha risparmiato la nostra realtà territoriale ed imprenditoriale, colpendo una delle imprese che, in questi anni, ha contribuito maggiormente all’occupazione locale”. Russomando ha ricordato che l’Amministrazione Comunale di Giffoni, per quanto possibile, ha sempre sostenuto l’imprenditoria locale e le piccole e medie aziende del territorio, per favorire lo sviluppo e garantire i livelli occupazionali, esprimendo la convinzione che il Governo dovrà intervenire con una manovra anticrisi seria e a largo raggio, che favorisca un’ampia parte della popolazione e dia certezze al mondo imprenditoriale. “Informerò il Prefetto di Salerno, Claudio Meoli, della situazione dei licenziamenti al Gruppo Di Maio – conclude Russomando – per chiedergli la convocazione in tempi brevissimi di un tavolo di confronto con le parti”.

Lascia un Commento