Giffoni Valle Piana (SA) – Autista del Consorzio Salerno 1 muore per malore all’impianto di Sardone

È stato un malore, forse un infarto, ad uccidere il 35enne Vincenzo Lamberti, autista del Consorzio di Bacino Salerno 1, deceduto questa mattina alle 11 mentre era a bordo del suo mezzo all’interno dell’impianto di trasferenza di Sardone, a Giffoni Valle Piana. Inutili i soccorsi da parte del 118. Sul posto anche i carabinieri che hanno ascoltato i colleghi dell’uomo ed effettuato i rilievi del caso. Sul decesso è stato aperto un fascicolo dalla Procura di Salerno, affidato al magistrato Elena Cosentino che ha disposto il sequestro della salma e l’esame esterno, affidato al medico legale, Giovanni Zotti, che sarà effettuato lunedì nell’obitorio del “Ruggi” di Salerno. Lamberti stava uscendo dall’impianto dopo aver scaricato i rifiuti quando è stato colto dal malore che non gli ha lasciato scampo.

Lascia un Commento