Giffoni Valle Piana, Multimedia Valley esempio di buone pratiche nel mondo

Guardare al futuro ben sapendo di essere ormai un esempio di buone pratiche e di innovazione anche a livello europeo.

E’ quanto emerge dalla due giorni, oggi 29 e poi il 31 gennaio, organizzata alla Multimedia Valley di Giffoni Valle Piana e dedicata ai trent’anni di politiche di coesione in Campania.

Una storia di successo quella del Giffoni Experience che ha saputo travalicare i confini anche italiani e affermarsi come un modello per giovani generazioni e non solo.

Nella prima giornata, la visita della Commissione europea, i cui delegati hanno effettueto un tour negli spazi della Multimedia Valley, un’area di 45mila metri quadrati destinata ad ospitare la Mediateca regionale e il Museo Testimoni del Tempo, due sale di proiezione tecnologicamente avanzate, una sala convegni per attività diverse, nuovi uffici e aree parcheggio.

Un punto di eccellenza tanto da diventare un «case-history», con tanto di riconoscimento ufficiale decretato dalla George Washington University lo scorso ottobre, che verrà studiato in tutte gli atenei del mondo. 

Riascolta Antonio Giuliano, Sindaco di Giffoni Valle Piana e Valeria Fascione, Assessore Internazionalizzazione, startup e innovazione della Regione Campania
Giffoni Multimedia Valley

Lascia un Commento