Giffoni Valle Piana, bimbo di 10 anni attaccato da uno sciame di vespe

Ha rischiato di andare in choc anafilattico, un bambino di dieci anni che è stato attaccato da uno sciame di vespe. E’ accaduto, come scrive La Città, in piazza Umberto I a Giffoni Valle Piana.

Il bambino era con dei coetanei, seduto su una panchina e mangiava delle patatine. Probabilmente proprio l’odore del cibo ha attirato le vespe che in pochi secondi hanno assalito il piccolo che prima ha provato ad allontanarle e poi è fuggito.

Il nonno che era nelle vicinanze è accorso in suo aiuto. Immediatamente il bimbo ha cominciato a sentirsi male. Sul collo e su un braccio era ricoperto da punture. Il nonno lo ha portato in una vicina farmacia per le prime cure che hanno ottenuto per fortuna un esito positivo.

Il piccolo è stato tenuto sotto osservazione e dopo qualche ora si è capito che il terribile episodio stava avendo un’evoluzione positiva. Lo sciame di vespe aveva nidificato in una inferriata dell’edificio di telecomunicazioni.

Lascia un Commento