Giffoni V. P. (SA) – Riapre la Cappella gentilizia del Santissimo Salvatore in Calabrano

Sarà riaperta al culto, a Giffoni Valle Piana, la Cappella gentilizia del Santissimo Salvatore in Calabrano. Il sindaco Paolo Russomando, in rappresentanza del comune, proprietario dell’immobile, ha siglato un accordo con don Alessandro Bottiglieri, parroco di San Lorenzo Martire della frazione Vassi che, ricevuta l’autorizzazione del vescovo di Salerno, Luigi Moretti, si è reso disponibile a celebrare i riti liturgici nella Cappella gentilizia, appartenuta alla antica famiglia nobile giffonese dei Baroni Rinaldo. I discendenti di Pietro e Marciano Rinaldo nel 1998 decisero di donarla alla Città di Giffoni Valle Piana.

Lascia un Commento