Giffoni Sei Casali, 28enne arrestato per atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzata

Un 28enne di Giffoni Valle Piana, Massimiliano Francese, è stato arrestato per atti persecutori e danneggiamento, in quanto, non rassegnandosi alla fine della storia con una 25enne, ha cercato di sfondare la porta della sua abitazione. E’ successo nella notte a Giffoni Sei Casali dove i Carabinieri, a seguito di una richiesta di pronto intervento, sono giunti a casa della ragazza, che ad agosto aveva deciso di interrompere la relazione con il 28enne.

Quest’ultimo stava cercando di entrare nel suo appartamento dopo averne danneggiato la porta blindata di ingresso. I carabinieri hanno poi accertato che il 28enne, accecato dalla gelosia, aveva già posto in essere  numerosi comportamenti molesti nei confronti dell’ex compagna, come pedinamenti, telefonate e messaggi minatori. Dopo le formalità di rito, Massimiliano Francese è stato condotto nel carcere di Fuorni.

Lascia un Commento