Gelato e birra artigianale, la Campania terza per numero di imprese in questi settori

 

Per combattere la calura estiva cosa c’è di meglio se non un gelato o una birra, rigorosamente artigianali? Gli italiani sono grandi estimatori tanto da spingere alla nascita di molteplici imprese.
E' la Lombardia, nella classifica regionale redatta dall'indagine Confartigianato, a vantare il maggior numero di gelaterie e birrifici artigiani. Secondo posto per la Sicilia, seguita da Campania dove si registrano 1.512 imprese. Nella classifica provinciale, la Medaglia d'argento per Napoli con 687 imprenditori. La qualità di birre e gelati artigiani è alla portata di tutte le tasche: l'analisi di Confartigianato mostra che a giugno 2016 il prezzo dei gelati è sceso dell'1,9% rispetto allo scorso anno, mentre quello delle birre è stazionario.
La genuinità delle specialità artigiane, fa muovere l'economia e contribuisce a mantenere alta la bandiera del food made in Italy nel mondo. Non esistono limiti alla fantasia dei produttori di gelato e di birre. Ma, al di là delle ricette più o meno eccentriche per accontentare tutti i palati, rimane una certezza: quella che i prodotti artigiani sono realizzati secondo tecniche tradizionali, con materie prime rigorosamente fresche, e con un'attenzione sempre più diffusa a soddisfare particolari esigenze dietetiche o legate a intolleranze alimentari della clientela".

Lascia un Commento