Gaetano Petrizzo, 14enne di Buonabitacolo, ha vinto la medaglia d’oro nella specialità del kumite

Gaetano Petrizzo a sinistra

Ha solo 14 anni, è di Buonabitacolo ed ha raggiunto l’importante traguardo di vincere il titolo italiano di karate nella sua categoria, Il suo nome è Gaetano Petrizzo, ha vinto la medaglia d’oro nella specialità del kumite (combattimento) ed è arrivato 3° nel kata forme al campionato italiano jka(Japan Karate Association) l’unica federazione collegata direttamente con il Giappone e presente in 160 paesi al mondo, che si occupa della divulgazione del karate tradizionale.

Un grande successo quello di Gaetano mutuato dalla grande esperienza di Giuseppe Giardullo, cintura nera 4 Dan, rappresentante jka nel Cilento e Vallo di Diano. “Grande soddisfazione davvero per il nostro territorio – ha affermato il maestro Giardullo – il lavoro che si fa non è solo quello di preparare i ragazzi alla competizione ma quello  di formarli nella loro personalità, utilizzando il karate come strumento per forgiarli e metterli a confronto con il proprio essere”. Il campionato italiano si è svolto a Modena il 28 Ottobre, con la presenza del Maestro giapponese Takeshi Naito.

Lascia un Commento