Furto con esplosione al bancomat della BCC di Aquara a Capaccio Paestum

Ancora un colpo al bancomat di quella che sembra essere una vera e propria banda che entra in azione ciclicamente nel Salernitano nei fine settimana.

La notte scorsa i malviventi hanno fatto saltare il bancomat della filiale della BCC di Aquara a Capaccio Paestum in Viale della Repubblica.

Ad agire sono stati tre uomini che indossavano passamontagna e guanti. Intorno alle 3, hanno infilato un tubo dall’esterno in modo da riempirlo di gas, per poi farlo esplodere.

Il botto è stato molto forte ed ha svegliato i residenti della zona. In pochi minuti i ladri hanno forzato la porta dell’uscita di sicurezza, hanno prelevato tutti i cassetti blindati contenenti il denaro contante e sono fuggiti via a bordo di un’auto di grossa cilindrata. Il bottino ammonta a quasi 30mila euro. Il bancomat infatti era stato caricato proprio ieri pomeriggio in modo da essere operativo per tutto il weekend.

Sul posto sono giunte subito le guardie giurate di una società privata di vigilanza di Agropoli insieme ai carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, che hanno eseguito tutti i rilievi del caso prelevando anche le immagini del sistema di videosorveglianza interno ed esterno della filiale capaccese della Bcc di Aquara.

Lascia un Commento