Furto al Liceo De Sanctis di Salerno, bottino da 22mila euro

Furto nella notte al liceo classico De Sanctis di Salerno, dove sono stati rubati trenta tablet destinati agli alunni del liceo scientifico, due display posizionati al secondo e al terzo piano dell'edificio, cinque portatili che si trovavano sia in alcune classi che nella sala professori. Il totale del bottino ammonta a 22mila euro.

La strumentazione tecnologica era stata acquistata grazie ai fondi della Comunità Europea.

Secondo la preside, i ladri sarebbero entrati dalla porta d'emergenza dell'ultimo piano.

Lascia un Commento