Furti negli Alburni e nell’Alto Sele, cittadini esasperati

Chiedono il potenziamento della presenza delle forze dell’ordine sul territorio, i cittadini dei comuni degli Alburni, della Valle del Sele e del Tanagro, le cui abitazioni da diversi mesi, sono state prese di mira dai ladri.

La richiesta dopo l’ultima sequenza di furti di auto, furgoni da lavoro, attrezzi agricoli, attrezzature da giardinaggio e derrate alimentari di ogni genere, con una preferenza per l’olio d’oliva. I malviventi hanno agito nella notte tra sabato e domenica, svaligiando diversi depositi agricoli nelle campagne dei comuni di Colliano e Sicignano degli Alburni, mentre i proprietari erano in casa. Immediato l’allarme lanciato al 112, dai proprietari delle abitazioni. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che indagano per cercare di individuare i responsabili.

Si tratta infatti, di una vera e propria emergenza furti quella che da marzo si sta registrando nell’area del Cratere salernitano, tanto che nei mesi scorsi, il prefetto di Salerno ha incontrato i sindaci, mentre i cittadini di Buccino hanno scritto persino al Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, chiedendo l’intervento dei militari a presidio del territorio.

Lascia un Commento