Furti e rapine fra Capaccio, Eboli e Battipaglia. 10 indagati davanti al giudice

Sono dieci le persone indagate per una serie di rapine a negozi e supermarket e per furti in abitazioni e nelle auto parcheggiate lungo la costa fra Capaccio, Eboli e Battipaglia. Otto uomini e due donne compariranno il prossimo 15 gennaio davanti al Giudici per l’udienza preliminare del Tribunale di Salerno, Alfonso Scermino, che dovrà decidere se rinviarli a giudizio. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata ai furti e alle rapine.

La notizia è riportata dal quotidiano “la Città”

Gli episodi criminosi di cui rispondono sono una trentina, commessi fra dicembre 2016 e marzo 2017: cinque rapine nel periodo natalizio e numerosi furti in case, negozi e auto.

I carabinieri nel corso delle indagini hanno intercettato le conversazioni telefoniche ed ambientali degli indagati. Una mano alle indagini è arrivata anche dalle vittime che hanno offerto la loro collaborazione alle forze dell’ordine. Uno dei malviventi, in seguito a un incidente stradale, non aveva mai ripreso a camminare con andatura normale. Il particolare non è sfuggito alle vittime delle rapine.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento