Furti di auto e nelle case, arrestati 4 pregiudicati

Una banda dedita al furto di automobili e di appartamenti è stata sgominata nella mattinata dai carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore e del Comando provinciale di Napoli che hanno eseguito quattro arresti a Napoli e a Castelvolturno nel Casertano.

In manette su ordine del Tribunale di Nocera Inferiore, 4 pregiudicati di etnia rom domiciliati presso il campo rom di Secondigliano.

Nei confronti di una quinta persona, titolare di una rivendita di auto usate nel Napoletano, è stato eseguito un obbligo di dimora.

I provvedimenti cautelari sono stati emessi al termine di un’indagini partita a Nocera Inferiore nel luglio 2015 a seguito di vari furti di autovetture e in abitazioni fra le province di Salerno e di Napoli.

Gli investigatori hanno scoperto che le auto utilizzate dai ladri erano intestate al titolare della rivendita che ora è indagato.

I quattro arrestati e il titolare della rivendita di auto sarebbero coinvolti in almeno 8 furti di auto, mentre due di loro anche in 2 furti in abitazione commessi lo scorso anno a San Valentino Torio e a Pagani. I carabinieri stanno ora cercando altre due 2 persone di etnia rom.

Lascia un Commento