Furore (SA) – Tuffi dalle grandi altezze, vince l’inglese Hunt

L’inglese Gary Hunt ha vinto la 24/a edizione della Mediterranean cup high diving championship, la gara di tuffi dalle grandi altezze, che si è svolta ieri al fiordo naturale di Furore in Costiera amalfitana. Il 26enne, tuffatore della Gran Bretagna, ha preceduto l’esperto colombiano Orlando Duque e il russo Antem Silchenko, vincitore dello scorso anno. La gara, che si è svolta sul ponte a 28 metri a picco sul mare, è stata preceduta e conclusa da una esibizione di Tania Cagnotto, testimonial della manifestazione. La tuffatrice azzurra, due volte sul podio ai mondiali di Roma dello scorso anno, si è tuffata da una piattaforma ricavata da uno scoglio a 8 metri di altezza.

Lascia un Commento