Furore, furto all’Ufficio Postale. I ladri rubano la cassaforte e la aprono nel cimitero

Ignoti hanno portato via la cassaforte dall’Ufficio Postale di Furore, piccolo centro della costiera amalfitana. E’ accaduto nella notte, presumibilmente tra le 4 e le 6. 

I ladri, come scrive Il Vescovado, giunti sul posto con una vecchia opel rossa rubata poco prima, sono riusciti ad eludere il sistema d’allarme disattivandolo e una volta all’interno dell’Ufficio di via Mola hanno prelevato la cassaforte, caricandola sull’auto. Il colpo sarebbe durato pochi minuti segno che si tratta presumibilmente di una banda di professionisti. 

La cassaforte, al cui interno, secondo quanto testimoniato dal direttore, ci sarebbero stati circa 17mila euro, è stata ritrovata all’interno del cimitero. Luogo scelto dai ladri, per il silenzio, dove poter indisturbati aprire la cassaforte utilizzando un flex senza essere notati o destare attenzione. 

Sul posto i carabinieri e il sindaco di Furore, Raffaele Ferraioli

(foto Il Vescovado) 

Lascia un Commento