Fulmini a Marina di Camerota e a Casal Velino, due uomini in ospedale

Il temporale che si è abbattuto ieri pomeriggio nel Cilento ha portato anche una forte attività elettrica.

Un fulmine è caduto a Marina di Camerota, nei pressi del Green Village, una struttura ricettiva vicino località Pusigno. La scarica elettrica ha coinvolto un operaio 51enne di un’azienda del posto che, per fortuna, non è stato colpito direttamente dal fulmine ma è stato raggiunto da terra solo dopo aver toccato l’asfalto. Il 51enne, residente a Camerota, è quindi caduto a terra. Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania, è stato sottoposto a varie Tac. La forte scarica elettrica ha interessato i muscoli e i nervi. Nel cadere ha riportato una piccola ferita alla nuca. E’ fuori pericolo ma è stato trasferito nel reparto di Rianimazione per essere tenuto sotto osservazione.

Un altro fulmine si è abbattuto anche a Casal Velino. Anche in questo caso colpito un operaio che non è grave ma resta ricoverato in ospedale.

Lascia un Commento