Fotografi e operatori video esclusi dal bonus regionale. Lettera aperta a De Luca

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Tra le categorie maggiormente interessate dalle conseguenze economiche del Coronavirus c’è anche quella dei fotografi e degli operatori video. Vincenzo Grande, Presidente Sezione Fotografi CNA/NAPOLI, ha indirizzato una lettera al Presidente della Regione De Luca per esprimere tutto il disagio della categoria bloccata insieme a tutto il comparto del wedding e delle cerimonie.

Un business che coinvolge molti settori economici per un valore di circa 40 miliardi di euro,  tra questi, fotografi ed operatori video. “La categoria dei fotografi professionisti per cerimonia – spiega Vincenzo Grande – rientrava, in modo del tutto anomalo e fuorviante, nelle categorie essenziali e di prima necessità. Ciononostante pur non avendo alcuna limitazione riguardo l’apertura dei singoli studi fotografici, per un forte senso di responsabilità nei confronti dell’intera comunità, abbiamo ritenuto di tenere chiusi gli studi – spiega ancora Grande – a tutela e salvaguardia della salute di tutte le maestranze del settore e degli eventuali clienti” così Grande che ora quindi chiede spiegazioni in merito alla decisione di escludere la categoria dal bando regionale di concessione del contributo dei 2mila euro per le imprese campane.

Il Presidente Sezione Fotografi CNA/NAPOLI ricorda che “nei prossimi mesi non si potranno più organizzare feste, se non ci si potrà abbracciare, come abitualmente accadeva prima del COVID-19, nel rispetto del distanziamento sociale. Pertanto, nessuno penserà di sposarsi o di festeggiare la prima comunione di un figlio e, quindi, tutti gli impegni programmati saranno annullati. La richiesta al governatore campano è che la categoria possa rientrare tra le aziende che potranno usufruire del contributo e di ogni altra azione futura a sostegno delle aziende artigiane” questa la richiesta.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp