Forte vento e gelo provocano danni e disagi nel Salernitano. Leggi i dettagli

Violenti raffiche di vento stanno interessando Salerno e parte della sua provincia dalla notte scorsa.

Nel capoluogo il forte vento ha spezzato diversi rami d’albero finiti in strada. I Vigili del Fuoco sono intervenuti per rimuoverli nella zona industriale. Disagi anche in altre zone della città di Salerno per rami spezzati, ma anche intonaci pericolanti e cartelloni pubblicitari abbattuti dal vento. Sconsigliata la frequentazione di ville e giardini comunali per il rischio di crollo di alberi, come già avvenuto nei giorni scorsi.

Danni e disagi per il forte vento anche a Cava de’ Tirreni dove oggi le scuole sono chiuse anche a causa del gelo.

A Pellezzano e negli altri comuni della Valle dell’Irno interventi per rami e tronchi che hanno invaso la sede stradale.

Forti raffiche di vento anche sull’autostrada fra Salerno e Nocera sconsigliano il transito ai mezzi telonati, furgonati e ai caravans.

Danni per il forte vento anche nell'Agro Nocerino Sarnese.

Vento forte anche ad Eboli e nella Piana del Sele.

In molti Comuni, inoltre, le temperature polari di queste ore hanno determinato il congelamento dei tubi dell’acqua

Lascia un Commento