Forestazione, i sindacati chiedono rispetto impegni a Caldoro (AUDIO)

I rappresentanti sindacali degli operai idraulico-forestali della provincia di Salerno hanno scritto al presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, per ricordargli il mancato rispetto degli impegni assunti dalla Giunta, sulla vertenza forestazione, in riferimento, soprattutto, alla mancata erogazione di oltre 12 mesi di retribuzione. Il sindacato registra anche il mancato accredito dei 7 milioni di euro a saldo dell’annualità 2011.

Il segretario provinciale della Fai-Cisl, Aniello Garone, che è intervenuto a Radio Alfa, si dice fortemente preoccupato anche per il fatto che ad oggi non risulta adottato, dalla Giunta regionale nessun atto formale per l’esercizio delle attività di bonifica montana e forestazione per il 2015 ed i successivi e conseguente disimpegno finanziario da parte della Regione.

Ascolta qui l'intervista…

Intervista Aniello Garone

Lascia un Commento