Forestali degli Alburni, chiarimenti dal presidente dell’ente (AUDIO)

Sono ancora in attesa del pagamento di 13 stipendi arretrati, i lavoratori forestali della Comunità Montana degli Alburni. Il decreto per il trasferimento dei fondi è datato 23 ottobre ma al momento non ci sono novità, e gli operai sono ancora in attesa delle mensilità arretrate. La causa sarebbe il ritardo nella rendicontazione.

Una situazione ormai diventata insostenibile per gli operai e le loro famiglie, che da anni vivono una situazione di assoluta precarietà, e questo nonostante la svolta che si è profilata qualche settimana fa, con la decisione della giunta regionale della Campania di stanziare la somma di 80 milioni di euro per il pagamento dei servizi e dei dipendenti del comparto, ossia venti milioni in più, rispetto ai 60 che si prevedevano. Qualche giorno fa abbiamo raccolto la testimonianza di un operaio forestale che, pur non accusando gli organi competenti, lamentava una situazione di grave emergenza.

 

Abbiamo quindi cercato di fare chiarezza incontrando il presidente dell’ente montano con sede a Controne, Pino Palmieri, intervistato da Annavelia Salerno

Riascoltalo QUI 

Intervista Palmieri su operai idraulico forestali

Una risposta

  1. luigi 16/11/2015

Lascia un Commento