Fondi per Spiagge sicure, fra i 54 comuni destinatari 2 salernitani

Due milioni e cinquecentomila euro. E’ lo stanziamento proveniente dal Fondo unico giustizia che sarà corrisposto ai 54 comuni costieri a vocazione turistica che hanno presentato progetti idonei per il piano Spiagge sicure-Estate 2018, illustrato lo scorso 6 luglio dal ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Sono due i comuni della provincia di Salerno beneficiari dei fondi: Camerota e Capaccio.

I progetti riguardano principalmente l’assunzione a tempo determinato di personale della polizia locale, il pagamento degli straordinari, l’acquisto di mezzi e attrezzature da fornire al personale dei comuni per il contrasto all’abusivismo commerciale e la realizzazione di campagne di sensibilizzazione. Quindici comuni beneficiari si trovano al Nord, 23 al Centro e 16 al Sud.

I requisiti indicati prevedevano che ad accedere ai fondi fossero i comuni costieri a vocazione turistica, non capoluogo di provincia, con una popolazione non superiore a 50mila abitanti e con un indicatore di affollamento nelle strutture ricettive non inferiore a 500mila presenze annue, secondo i dati Istat.

Lascia un Commento